Ringraziamenti

 

Ringraziamento per la  partecipazione al I Cammino Regionale di Sardegna.


Vorrei esprimere   con immensa felicità  la  gioia che ho provato nell’ incontrare a Monti tantissime confraternite-amiche.

 

La  vostra numerosa  presenza al primo Cammino regionale tenutosi a  Monti, ci  ha  ripagato del lungo e costante lavoro durato  circa un anno.

 

Il Cammino da  noi proposto e  sostenuto dalla Confederazione,  ha  raggiunto lo  scopo per cui è nato, quello di mettere in risalto tutto il movimento confraternale che opera e collabora con la  chiesa, conservando e valorizzando le tradizioni proprie della nostra terra. Le confraternite del presente e del futuro devono essere un punto forte per le  nostre comunità  e per le  nostre parrocchie, dando un sostegno importante ai nostri parroci  e ai nostri vescovi, contribuendo anche noi a divenire annunciatori del Vangelo e della parola di Cristo.

 

Il Cammino  del  2 giugno  a  Monti,  si  è  trasformato  in  un  vero  e  proprio incontro  fra  confratelli  e  consorelle  che  hanno  condiviso  con  noi  questa magnifica  giornata. Il  tutto  accompagnato  dalla  partecipazione collettiva  della  comunità  di Monti , che  non  mi  stancherò di  ringraziare abbastanza. La  giornata ,iniziata  con il cammino  di preghiera  che si  è  snodato lungo le  vie del  paese, proseguendo con la  celebrazione  Eucaristica  ,si  è  trasformata  in  gioia  completa ,quando durante il pranzo conviviale i gruppi  si  sono  incontrati. Ringrazio tutte le  102 confraternite  pervenute, in modo particolare  i confratelli di  Alà dei Sardi ,Buddusò, Benetutti, Nule e Siniscola  per il grande sostegno  dato. Ringrazio i  responsabili della  Confederazione che, nonostante i numerosi impegni, non sono voluti mancare a  questo  importante Cammino per le comunità della Sardegna. In particolar modo  ringrazio S. E. R. Mauro Parmeggiani, dott. Francesco Antonetti, comm. Giovanni Mario Spano, dott. Domenico Rotella, dott. Antonello Cavallotto. Le  personalità locali :  S.E.R. Sebastiano Sanguinetti , dott. Emanuele Mutzu, dott. Mario Murru, don Luca Saba e don Pierluigi Sini.

 

Mi  auguro che questo  Cammino sia  il primo di una lunga serie di  incontri per rafforzare ,anche nella nostra regione, quello spirito di fratellanza, carità   e condivisione che contraddistingue tutte le confraternite.

 

 

Un Fraterno Saluto

Il coordinatore regionale

Antonio Barria

 

I Commenti sono chiusi