Archivi per la categoria ‘News’

Roma 3/4/5 maggio 2013 -2° Raduno Internazionale delle Confraternite e della Pietà Popolare

Anche  quest’anno  la   Confraternita San  Gavino  martire  di  Monti  non  è  voluta  mancare  a  questo  grande  evento.

Promosso  dalla  Confederazione  delle  Confraternite  delle  Diocesi  d’Italia, in occasione  dell’anno  della  Fede,la Confraternita di Monti, sempre presente da  diversi anni ai  raduni delle  Confraternite, si  è  distinta con  la sua  corale diretta dal Maestro Carlo Deriu.

Sabato 4 maggio 2013, presso la  Basilica di S. Maria degli Angeli e  dei  Martiri, durante la  celebrazione eucaristica, presieduta da  sua E.R. Tarcisio Bertone, segretario di  stato di  sua Santità Francesco , davanti  a  tutte  le  confraternite d’Italia, la  nostra  corale ha  animato la  S. Messa  con  alcuni  canti.

Sono  stati  significativi  i  canti  all’offertorio: Su  pane  ‘e sa vida ( Il  pane  della  vita), all’Eucarestia: O salutaris Hosti , e al  rito di conclusione: Deus ti  salvet Maria .

Domenica 5 Maggio la corale della confraternita, ha partecipato alla Santa Messa celebrata da Papa Francesco in  p.zza San Pietro dinanzi a  decine e decine di migliaia di confratelli pervenuti da tutte le parti del mondo. La  corale di San Gavino Martire, travolta da forti emozioni, ha intonato alcuni brani in “limba” tra i quali: Bellu intendere, Non mi  jamedas Maria e  Deus ti  salvet Maria.

Concerto di Natale a Monti

Si è svolto il 22 Dicembre presso la chiesa parrocchiale il 5° Concerto di Natale. Oltre alla Corale della Confraternita San Gavino Martire si sono esibiti il Coro Parrocchiale di Monti, il Coro Sant’ Alene di Tula e il Coro di San Nicola di Ozieri.

Corso di canto sardo:Sonos e Cantos

Organizzato dalla Confraternita San Gavino Martire e  finanziata dalla Regione Sardegna tramite l’ Assessorato della Pubblica Istruzione a Ottobre a preso il via la scuola di canto sardo denominato Sonos e Cantos.

1^ Rassegna del “Calice di Monti”

Il 22 Dicembre si è svolta a Monti la prima rassegna del “Calice di Monti”: manifestezione culturale, storico-religiosa e canora della nostra terra, organizzata dalla Confraternita San Gavino Martire e patrocinata dalla Regione Sardegna tramite l’Assessorato del Turismo.

La Confraternita San Gavino Martire al Raduno di Monreale (PA)

Il 16 e il 17 Maggio 2012  la città di Monreale in Sicilia ha ospitato il XXI Raduno Nazionale della delle Confraternite delle Diocesi  d’ Italia. Sono stati due giorni intensi ; la Confraternita di San Gavino ha partecipato al programma della Confederazione e con  i canti corali ha animato le vie e la piazza del duomo di Monreale riscuotendo un grande successo. La Domenica , il giorno più importante, si è svolta la processione per le vie del la città guidata dall’ immagine del SS. Crocifisso venerato a Monreale, portato dai membri della Confraternita omonima , a seguire tutte le altre convenute da tutta l’Italia. Durante la processione la Confraternita San Gavino si è distinta eseguendo numerosi canti liturgici. All’ interno del Duomo la Santa Messa è stata presiedutadall’ Arcivescovo di Monreale Salvatore Cristina e celebrata da Mons. Mauro Parmeggiani, vescovo di Tivoli, quale nuovo Assistente della Confederazionedelle Confraternite d’ Italia e da Mons. Luigi Bommarito Arcivescovo emerito di Catania. Dopo la Santa Messa il presidente della ConfederazioneAntonetti, ringraziando tutte le confraternite, ha annunciato che il prossimo raduno si farà a Roma il 4-5 Maggio 2013 in occasione dell’ Anno della Fede e sarà il  II  Camino Internazionale ( il primo si tenne a Lourdes nel 2008 ), dove sarà presente per l’occasione, il Santo Padre Benedetto XVI che presiederà la Santa Messa in Piazza San Pietro.

 

.

 

Prossimi apuntamenti

La Confraternita San Gavino Martire di Monti parteciperà a Porto Torres il 25/05 in occasione dei festeggiamenti in onore del patrono S. Gavino , Alà dei Sardi il 02/06  al 4° Raduno delle Confraternite della Diocesi di Ozieri , Monreale (Palermo) dal 15 al !9/06  al XXI Raduno Nazionale delle Confraternite delle Diocesi d’ Italia e Galtellì il 30/06 al concerto itinerante con diverse corali.

Lula 5 Maggio 2012. Successo della Corale San Gavino di Monti alla rassegna Luvulincantu

LULA. Si è svolta la 1°rassegna itinerante di cori
polifonici “Luvulincantu”. Essa è stata inserita nel Grande Evento per i
festeggiamenti in onore  di San Francesco.
Salvatore Zizi, presidente dell’associazione Lizos de Monte e componente del
coro Polifonico Omines Agrestes di Lula, hanno coordinato la rassegna
organizzata dalla Pro loco Sa Rosa’e Monte per volere del Comune. Il circuito
ha interessato 4 piazze storiche: piazzale Loreto, le piazze Costituzione,
Gazzina e Luxemburg. In ogni tappa, di fronte a un pubblico entusiasta, si sono
esibiti: Omines Agrestes, Padentes di Desulo, Donureale di Buddusò, Cantores de
sa turre di Orosei, Voches ’e ammentos di Galtellì e Confraternita de Santu Ainzu di Monti. Ognuno ha cantato testi del
proprio repertorio, legato alla tradizione e cultura locale, ma anche di autori
e maestri importanti: Antioco Casula e Toninu Puddu. Per diritto di ospitalità
ha aperto Omines Agrestes con “S’Aneddu” di Bobore Nuvoli. In piazza Gazzina il coro di Monti ha cantato una canzone (Su zeghu)
del poeta lulese Nenneddu Zizi, scomparso alcuni anni fa. Gli altri canti
eseguiti sono stati: Gloria, Pro Monte e Frade Sole, questo ultimo riscuotendo
un grande successo perché dedicato alla figura di San Francesco amato da tutti
i lulesi e non solo.
La serata
stellare si è conclusa con la consegna di una targa ai cori.

Medaglione per i confratelli.

Il  17 marzo  la  Confraternita  San  Gavino di  Monti,  durante le  messa  vespertina, ha  rinnovato  il  giuramento  per  l’anno  2012. In  quell’occasione  sono  stati  benedetti  dal  nostro  parroco  don Luca  Saba i  medaglioni  per  la  Confraternita, realizzati  dall’artista  Pietro  Longu. Da  questo  momento  l’abito  della  Confraternita  si  fregia  di  un  importante  cimelio: un medaglione  in  argento  per  il  priore  e  medaglioni  in  bronzo  per  gli  altri  componenti  del  gruppo. Nel  medaglione  è  stato  rappresentato  a  basso rilievo San  Gavino  vestito  da  soldato  romano  con  in  mano  la  palma  del martirio, la  spada  e  lo  scudo  sotto  i  piedi; dietro  la  spada  lo  stendardo  “ turrito” simbolo  delle  sue  origini :  Porto  Torres; a  destra la  nuova  scoperta  di  Monti:  il ” calice” risalente  all’età medievale; a  sinistra  del Santo  un  grappolo  d’uva,  simbolo di  Monti, ricco  di  vigneti e  grande  produttore  di  ottimi  vini.

Concerto Natalizio

Organizzato dalla Confraternita S. Gavino si è svolto anche quest’anno il Concerto di Natale. Alla manifestazione, tenutasi nella chiesa parrocchiale, hanno partecipato, oltre alla corale delle confraternia, il coro parrocchiale di Monti e il coro” Voci nel Blues -Orolache” di La Maddalena.

07/12/2011 Scrigno per il Calice di Monti e nuovo tabernacolo nella chiesa di San Gavino Martire

Sono  stati presentate  al pubblico e alla stampa le due opere realizzate dallo  scultore   Pinuccio

Derosas ,  finanziate dalla Provincia Olbia-Tempio  e dalla parrocchia di Monti. Sono  intervenuti

per l’occasione il presidente della provincia Fedele Sanciu, i  consiglieri provinciali di Monti  Piero

Sanna e Quirico Sanna, il sindaco  Emanuele Mutzu, il responsabile dell’Ufficio dei beni

ecclesiastici della Sardegna don Francesco Tamponi , lo studioso  Alessandro Panzelletti,

lo scultore Pinuccio Derosas e  infine il nostro parroco don Luca.

Tutti i relatori sono intervenuti ribadendo il valore e l’importanza di queste due nuove opere ,

soprattutto quella  dello  scrigno in cui  è stata incastonata al  centro una teca di  cristallo contenente

il calice di Monti , il più antico della Sardegna, recentemente ritrovato nella  chiesa parrocchiale.