Cammino Regionale delle Confraternite

Il Cammino Regionale delle Confraternite della Sardegna che si terrà a Monti il 2 giugno 2014, è stato voluto fortemente dalla Confraternita San Gavino Martire, per creare anche nella nostra regione, come in tutte le regioni d’ Italia, un movimento confraternale in cui ci si possa conoscere, incontrare e confrontare, in modo da tenere sempre vivo lo spirito che le contraddistingue: carità, preghiera e aiuto alle nostre parrocchie.

L’ evento, tramite il nostro parroco don Luca Saba, è stato portato a conoscenza prima a S. E. Sebastiano Sanguinetti, vescovo della diocesi di Ozieri, successivamente alla Conferenza Episcopale Sarda e infine alla Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia di cui facciamo parte dal 2008.

Questa, eretta nel 2000 dalla Conferenza Episcopale Italiana, incorpora oltre 2000 confraternite da tutte le regioni d’ Italia.

Purtroppo la nostra regione non è molto rappresentata. In Sardegna ci sono circa 300 confraternite dislocate nelle 10 diocesi con grandi tradizioni storiche, culturali e religiose; un patrimonio immenso per le comunità e la chiesa sarda. Da non scordare i “Ritti della Settimana Santa” , la partecipazione alle processioni religiose, il mantenimento e la cura delle chiese e oratori a loro dedicate, conservando un patrimonio di inestimabile valore.

Lo scopo del Cammino è di rivitalizzare le nostre confraternite, inserirle tramite la Confederazione, in un circuito non più locale ma nazionale, sperando che sia l’ inizio di un percorso da svolgersi annualmente in diverse località della nostra regione, in modo da farne un appuntamento fisso e importante nel panorama religioso e culturale in Sardegna.

I Commenti sono chiusi